CAMPIONATI ITALIANI GIOVANILI CUNEO 08 APRILE 2018
Domenica 8 aprile si sono tenuti i Campionati Italiani Giovanili di nuoto paralimpico organizzato dalla Federazione Italiana Nuoto Paralimpico unitamente alla Società Centro Sportivo Roero in Cuneo. La competizione ha visto cinquantadue giovani atleti nati tra anni compresi dal 2008-1999 di ventidue società provenienti da tutta Italia contendersi le medaglie di "Campione Giovanile 2018". La società pavese l'AICS Pavia Nuoto, che dal 2012 ha una squadra paralimpica con disabilità fisica e visiva ha schierare due ragazze giovanissime che nella stagione in corso hanno già conquistato traguardi di tutto rispetto e che hanno confermato le attese conquistato tre medaglie d'oro e l'ottavo posto nella classifica a squadre con 2303,44 punti. La squadra era così composta: Camilla Luscrì che con il tempo di 00'33''94 nei 50SL categoria S13 con 827 punti si aggiudica la medaglia d'oro, il titolo di Campionessa Italiana Giovanile di categoria stabilendo il terzo miglior tempo tabellare della manifestazione e nei 100SL categoria S13 con il tempo di 01'12''46 e 819,87 punti, loro e il titolo di Campionessa Italiana Giovanile di categoria; Cordini Chiara che con il tempo di 00'52''82 nei 50FA categoria S07 si aggiudica l'oro e il titolo di Campionessa Italiana Giovanile di categoria " Il nuoto paralimpico è giovane, anzi giovanissimo lo dicono i numeri sempre crescente degli atleti " dichiara il tecnico Barbara Bellingeri che ha seguito le ragazze in questa trasferta " soprattutto si riscontra l'alta qualità di atleti che per le loro prestazioni sono già d'interesse nazionale. Questo è il segnale del grande lavoro delle società come la nostra cerca soluzioni per coinvolgere sempre più un numero maggiore di giovani nuotatori con disabilità. Sono orgogliosa per la prestazione eccezionale delle atlete che ho avuto il piacere di guidare in questa splendida avventura"