CAMPIONATI ITALIANI GIOVANILI FINP

IacopoVecchio/ Aprile 11, 2019/ finp/ 0 comments

OTTIMO RISULTATO PER LE RAGAZZE DELL’AICS 

Oltre cinquecento persone sugli spalti e centoventi atleti in acqua, record assoluto della competizione, addirittura il doppio dello scorso anno.
I Campionati Italiani Giovanili di nuoto paralimpico, prima gara ospitata dal Centro di Preparazione Paralimpica di Roma, hanno ottenuto un successo oltre le aspettative. Davanti al presidente del Comitato Italiano Paralimpico Luca Pancalli e al presidente della Federazione Italiana Nuoto Paralimpico Roberto Valori, ragazze e ragazzi nati tra il 2000 e il 2009 hanno inaugurato nel modo migliore la piscina delle Tre Fontane.

Assistere alla prima gara qui nel Centro di Preparazione Paralimpica è una grandissima soddisfazione per me – ha dichiarato il presidente Valori – Stamattina sono entrato qui durante le gare per la prima volta e ho respirato proprio un’aria di casa, con tanta gente, una grande famiglia. Non posso nascondere la mia emozione. La nostra è una federazione giovane, a settembre compiremo nove anni, ma di strada ne abbiamo fatta tanta grazie al Cip del presidente Pancalli

Tre le atlete convocare a difendere i colori pavesi dell’AICS Pavia Nuoto ASD che con 3.281 punti hanno conquistato l’ottavo posto su trentaquattro squadre partecipanti. A tuffarsi dai blocchi: Camilla Luscrì categoria S13 nei 100 stile libero con il tempo di 01’11”83 e nei 100rana categoria SB13 con il tempo di 01’37”08 conquista due ori e i titoli di campionessa italiana giovanile di categoria, l’atleta pavese farà parte della Nazionale Giovanile che parteciperà agli EUROPEAN PARA YOUTH GAMES che si disputeranno in FINLANDIA dal 25 al 30 giugno 2019, a seguire la più giovane Beluga presente Chiara La Cognata classe 2006 che nella categoria S09 con il tempo di 01’01”58 nel 50 dorso stabilisce il nuovo record di categoria conquistando l’oro e il titolo di campionessa italiana giovanile di categoria. 

A chiudere la neo arrivata del gruppo frutto del progetto Nuota con Noi, Elena Pezzetti che nei 100 stile libero categoria S09 con il tempo di 01’48”59 conquista la medaglia di bronzo concludendo la prestazione con i 50 stile libero categoria S09 con il tempo di 00’51”45. 

Ad accompagnare e assistere il gruppo di queste giovani promesse il tecnico Barbara Bellingeri: “Dietro a questi risultati c’è tanto lavoro e tanta passione. L’immagine che più mi gratifica è vedere tanti sogni e tanti sorrisi che si vedono in queste giovani atlete”.

A sottolineare le speranze della Federazione sono stati la realizzazione di ben 10 record assoluti, 18 primati di categoria e il record europeo.

“Vedere campioni del mondo assoluti gareggiare con piacere nel campionato giovanile fa capire quanto la nostra attività non si differenzi assolutamente da quella del mondo olimpico – ha sottolineato il CT Riccardo Vernole – Abbiamo un settore giovanile in crescita e una nazionale assoluta con una età media di 23 anni: il futuro può essere azzurro”.

Share this Post

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*
*